Donna in un Tratto di Penna - di Antonio Attinà

Donna in un Tratto di Penna - di Antonio Attinà

Donna in un tratto di penna

Copyrighted.com Registered & Protected 
F12N-QSI7-RQEN-0UZC

KNIGHTS_ILL

KNIGHTS_ILL

lady

Contante Libero

ContanteLibero.it

Franklin banner

Franklin banner

DONATIONS

DONATE US - TO HELP US TO DEFEND IN THE WORLD HUMAN AND CIVIL RIGHTS...

DONATECI QUALCOSA - PER AIUTARCI A DIFENDERE NEL MONDO I DIRITTI UMANI E CIVILI...


BTC:1Jiq8C1jHdcyCjJiTq1MDwJq8mVG5iBAus


----------------------------------------------------------------

ADVERTISEMENT SPACES

WE REALIZE ON REQUEST PROFESSIONAL BANNERS LIKE THESE ON THIS SITE AND ALSO WEB GRAPHICS WORKS... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



IF YOU HAVE A COMMERCIAL OR PROFESSIONAL WORKING ACTIVITY, WE RENT ADVERTISEMENT SPACES ON THIS BLOG... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



---------------------------------------------------------------
SEND US YOUR ARTICLES EVEN ANONYMOUSLY, WE WILL PUBLISH THEM ON THIS BLOG

INVIATECI I VOSTRI ARTICOLI ANCHE IN MODO ANONIMO, VE LI PUBBLICHEREMO SU QUESTO BLOG

-----------------------------------------------------------------

Saturday, June 7, 2014

ENRICO LETTA: AFFILIATO A CLAN MAFIOSI

Fonte:http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/04/enrico-letta-affiliato-clan-mafiosi.html

di Gianni Lannes
Enrico Letta, vice presidente dell'Aspen Institute Italia
Solo in Italia è possibile annoverare un presidente del Consiglio dei Ministri, membro attivo di organizzazioni criminali, come il Bilderberg Group e la Trilateral Commission, vale a dire due club dell’élite delinquenziale planetaria (in cui milita anche il gangster Henry Kissinger), finanziati dal boss David Rockefeller che hanno come obiettivi prioritari la distruzione degli Stati nazionali e delle democrazie nonché la drastica riduzione della popolazione mondiale.   

 
Mister Enrico Letta, inoltre, dal 2003, è vice presidente dell’Aspen Institute Italia (surrogato dallo stesso Rockefeller), dove militano anche Napolitano, Prodi, Tremonti e tanti altri politicanti italioti che hanno svenduto l’Italia agli anglo-americani.
Per la cronaca: nel gennaio 2012 l'ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi, iscritto nel registro degli indagati per aver sottratto, secondo la Procura della Repubblica di Roma, ingenti somme di denaro dalle casse del partito, ha sostenuto che parte di tali soldi sia andata a diversi appartenenti al partito, tra i quali Enrico Letta.

Letta, Dassù e Petroni
Lo scopo graduale è annullare la democrazia negli Stati nazionali per mettere quel potere in mano ad oscuri burocrati che non possono essere chiamati a rispondere di ciò che fanno. In altri termini: Letta continua sotto l’insegna di un nuovo ordine mondiale anche nel Belpaese.

No comments:

Post a Comment

Commenti