KNIGHTS_ILL

KNIGHTS_ILL

aff1

NETBET 1

lady

Selling help

Selling help

Contante Libero

ContanteLibero.it

Franklin banner

Franklin banner

DONATIONS

DONATIONS - TO HELP US TO DEFEND IN THE WORLD HUMAN AND CIVIL RIGHTS, BECAUSE HUMAN AND CIVIL RIGHTS AREN'T A GOVERNMENTS' OR A FALSE DEMOCRACIES' OPTIONAL...

DONAZIONI - PER AIUTARCI A DIFENDERE NEL MONDO I DIRITTI UMANI E CIVILI, PERCHE' I DIRITTI UMANI E CIVILI NON SONO UN OPTIONAL DEI GOVERNI O DELLE FALSE DEMOCRAZIE...


BTC:1DHyhYuFQGY3jz8JFJ9Ue43UL7Qzatnzi9


----------------------------------------------------------------

ADVERTISEMENT SPACES

WE REALIZE ON REQUEST PROFESSIONAL BANNERS LIKE THESE ON THIS SITE AND ALSO WEB GRAPHICS WORKS... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



IF YOU HAVE A COMMERCIAL OR PROFESSIONAL WORKING ACTIVITY, WE RENT ADVERTISEMENT SPACES ON THIS BLOG... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



---------------------------------------------------------------
SEND US YOUR ARTICLES EVEN ANONYMOUSLY, WE WILL PUBLISH THEM ON THIS BLOG

INVIATECI I VOSTRI ARTICOLI ANCHE IN MODO ANONIMO, VE LI PUBBLICHEREMO SU QUESTO BLOG

-----------------------------------------------------------------

Sunday, May 4, 2014

NIGEL FARAGE: IN EUROPA CI SARA’ UNA RIVOLUZIONE VIOLENTA E SU VASTA SCALA. Sapete che hanno una nuova bandiera ed un nuovo inno europeo…?

Fonte:http://www.giampietrozanetti.it/?p=12552

Nigel Farage



Questo è l’unico politico che la gente ama. Lui è onesto, dice sempre le cose come stanno, accusa i suoi colleghi di esser colpevoli della falsa crisi economica e lotta nonostante abbiamo più volte tentato di ucciderlo !

Parlando nel workshop della Simon Black’s Offshore Tactics, questo Cicerone dei giorni nostri ha evidenziato che il Presidente francese François Hollande è il numero 1 degli idioti alla guida delle nazioni del mondo.

In parole povere, Farage – come Ron Paul – vi avvisa: se avete dei risparmi nelle banche europee tirate via i vostri soldi, perché, quando saremo nella prossima fase del disastro, verranno a cercare proprio i vostri risparmi !!!

«Il mio timore è che quello che farà saltare l’euro non sarà determinato da aspetti economici ma da una rivoluzione violenta e su larga scala che vedremo nell’area del Mediterraneo…

e l’idea che dobbiamo abolire le singole nazioni Stato è diventata una religione… e sapete che hanno una nuova bandiera ed hanno fin un nuovo inno europeo…? Nel Parlamento Europeo ogni 2 mesi fanno l’alzabandiera e suonano l’inno,… pensate che io mi sia alzato in piedi?…. No, fino alla morte…

Io voglio ripetere l’ammonimento che ho dato: se avete degli investimenti, del denaro, appoggiati su banche della zona euro, il mio consiglio è: tirate via i vostri soldi dalle banche sotto quella giurisdizione al più presto perché quando saremo nella prossima fase di questo disastro, verranno da voi».

La Stampa e i Media di regime lo considerano un populista…

La verità è che Farage è uno dei rarissimi politici onesto, forse l’unico…

Tenete a mente il suo nome, nei suoi discorsi troverete tante cose interessanti, prendere coscienza prima che sia troppo tardi….
sito

44 comments

  1. rosario
    ..una volta con la lira si riusciva a mettere qualcosa da parte adesso con la moneta FASULLA che ci hanno REGALATO I COMUNISTI sui cc della classe operaia o classe media come la vogliamo chiamare non c’è un bel niente.. ci sono solo debiti, anche per acquistare un frigorifero uno si affida a finanziarie sanguisughe. Si devono preoccupare quelli che hanno sempre difeso l’euro e chi l’ha voluto.. e dire il VERO mi fa anche PIACERE SE DOVESSE SUCCEDERE QUELLO CHE HO LETTO.
    • nadia
      la lira non c’entra in euro dovevamo cambiare anche perché la lira era troppo debole ora con la lira non sarebbero bastate 20 mila lire per un pezzo di pane . il problema è che il cambio è avvenuto troppo in fretta lo str. di Prodi è lui che ha sbagliato i tempi l’italia non era pronta per il cambio non c’è stata abbastanza informazione e vigilanza e chi ha potuto né ha approfittato largamente facendosi i soldi ci volevano delle leggi ci volevano tante cose ancora un altro annetto minimo ma Prodi voleva passare alla storia come quello che ha portato l’italia in europa ma senza basi senza arte siamo caduti miseramente insomma la gatta per andare di fretta fece i figli cechi chi ha pagato le conseguenze noi e ora Prodi solo lui è il colpevole
      • cadua76
        Si infatti tutti i paesi senza euro fanno la spesa con la carriola..informazione e non luoghi comuni!
        • Roby
          I paesi senza EUR hanno la Sterlina o il Franco, con la lira manco il furgone bastava per la spesa…
          • Fabrizio
            I paesi senza EUR hanno MONETA SOVRANA!! Che si chiami lira, doblone o topo gigio! Informatevi prima di sparar cazzate! L’iperinflazione è uno spauracchio per prenderci per il culo, non può esistere iperinflazione sino a quando TUTTI I FATTORI DELLA PRODUZIONE non sono impegnati, con la disoccupazione al 13% (giovanile al 40%!!) è impossibile arrivarci! Il petrolio si quota in dollari, non in Euro. Gestire il bilancio governativo in moneta straniera significa soffocare l’economia, significa rendere IMPOSSIBILE qualsiasi crescita nel settore privato. Se poi tale moneta è gravata da interessi privati (verso le banche) quel tasso di interesse è esattamente il tasso di impoverimento del sistema monetario. L’euro, moneta privata gestita da privati, è lo strumento principe per realizzare il progetto economicida dell’europa neoliberista.
        • Giuseppe Cardicchi
          E’ vero, io oramai mi sono trsferito a Londra, da 4 anni e posso garantirvi che fare la spesa qui non c’e’ paragaone con l’Italia se spendo 50 sterline, in Italia ne dovrei sborsare almeno dai 120 a 150 euro, qui la concorrenza esiste. ed e’ per questo che qua puoi veramente spendere quello che vuoi tu e non quello che vogliono i commercianti. ma questo non e’ soltanto per gli alimentari,inoltre c’e’ da dire che in Italia i prezzi di tutto sono cominciati a salire nel 1998 ed hanno fatto una lievitazione innaturale, poi e’ arrivato l’euro e da quel momento l’Italia e l’Italiano, hanno cominciato il calvario, tutto quantio e’ lievitato, trannne gli stipendi ed e chiaro che un pensionato, una famiglia non riescono ad arrivare a fine mese. L’euro, grazie alla Germania (Merkel la nuova Hitler)e’ la rovina di tutti i paesi europei.
      • Fabrizio
        L’euro, moneta privata gestita da privati, è lo strumento principe per realizzare il progetto economicida dell’europa neoliberista.
      • Aldo
        Perchè. Se avevamo la lira essendo moneta nazzionale, avremmo avuto problemi con acquisti dall’estero e sarebbe bastato aumentare ed incentivare la produzione e la crescita interna per sopperire. Ad oggi forse sarebbero loro a pagare quello che vogliamo i prodotti made in Italy.
    • Roberta
      NATURALMENTE I COMUNISTI!!!!!!!!!!
    • gianluca
      bravo ai ragione
  2. Non sono d’accordo, ma solo in parte: non è l’Euro responsabile del disastro italiano, portoghese e greco, ma la corruzione dei politici locali e di parte della popolazione che li segue e elegge. La Spagna che ha cambiato registro pare sia già fuori dal peggio della crisi. Noi iotaliani ce la prendiamo con l’europa, ma i ladroni e traditori li lasciamo li al loro posto a continuare a mangiare e rubare i nostri beni. Se vogliamo un colpevole, guardiamoci allo specchio!
    • Paolo
      Antonino la responsabilità del disastro si chiama Nuovo Ordine Mondiale che, con il tramite dei Governi fantoccio quale il nostro, utilizza il progetto dell’ Europa unita per affamarci.
      Per la cronaca il 28 novembre il Governo spagnolo ha varato una nuova legge sulla sicurezza composta da 50 articoli tra i quali emergono: il divieto di protesta contro l’Europa pena un’ammenda dai 30.000 ai 600.000 euro e la reclusione, ed ha dato carta bianca agli organi di Polizia per le azioni di vigilanza ( io direi di repressione ) con divieto di fotografare o riprendere gli agenti in azione, pena la reclusione…
      Infine, quanto varato dal Governo spagnolo ha portato la disoccupazione al 42% !
      Sono d’accordo invece sul fatto che la colpa sia in parte nostra, avendo permesso a questa classe politica di essere lì e di governarci grazie ai nostri voti!
      • carmine
        giusto………….la colpa e nostra .o meglio di chi a mandato li chi ci ha fatto entrare nell’euro .. ma i potenti del gruppo bildenberg che vogliono il nuovo ordine mondiale ……..ci stanno mettendo nella merda apposta ,per far si che non abbiamo più la forza di reagire ,ma siamo ancora in tempo .votate ,chi vuole uscire dall’euro ,chi lo dice apertamente
    • carmine
      e falso ,in spagna non si stanno riprendendo un cazzo
      mia cugina e li vive li e nata li e ma detto che sono nella merda…………ma solo che i giornali ,nostri non dicono come sono le cose realmente ………… la colpa e della moneta ,che non e sovrana ……..cioè che lo stato deve chgiedere ,la moneta a dei privati,per metterla in circolo ,per i servizi, ma l’utile di questo(signoraggio bancario) lo ricevono i privati .banchieri , e non lo stato come dovrebbe essere ,i corroti ,e quello che vogliono farci ,vedere ,e dare la colpa
    • angelo
      Antonino, prova a fare una piccola riflessione, la corruzione, esisteva anche prima dell’euro? se si, perchè solo dopo l’avvento dell’euro l’Italia e gli altri stati europei stanno colando a picco a parte la germania?
      • EDOARDO
        Angelo secondo il mio punto di vista da una parte le do ragione ma dall’altra le dico che la germania non colerà a picco per il semplice motivo che si è tolta chi poteva infastidirla la gracia ed adesso ci sta probando con noi per il resto sarebbe il dominio completo su tutti gli stati europei e no così non va bene direi
        • Fabrizio
          La Germania, prima di entrare nell’euro, si è garantita un cambio 1a1 (1 marco= 1 Euro), mentre l’Italia ha accettato un cambio 1 a 1936,27. Peccato che, un giorno prima dell’ingresso nella moneta unica, un marco valesse 990 lire! Inoltre, i cari crucchi,hanno pensato bene di immunizzare la propria sovranità costituzionale in materia di spesa pubblica e welfare, quindi possono disattendere i trattati come e quando vogliono. Noi italiani, grazie al partito unico che ci guida da 20 anni, abbiamo modificato la nostra costituzione per adeguarla ai trattati europei!
  3. nino
    ho un piccolo risparmio ma la paura è tanta è l’unica cosa che mi aiuta andare avanti quel piccolo risparmio. sono confuso penso cosa sia meglio fare.lsvarli dalla banca e tenere gli euro o cambiarli in dollari. datemi voi un consiglio come sarebbe meglio fare.
    • carmine
      prendi i dollari ………….
    • Se avvenisse veramente quello che dice nigel farage, detenere euro o dollari o sterline in italia sarebbe indifferente! Se accadesse veramente una rivolta popolare europea, tutte le forme di risparmio europeo ed ancora di più quello italiano, verrebbero colpiti dalla mannaia dei politici corrotti e al servizio delle banche e pertanto falcidiati.
      L’unica difesa contro questa eventualità’ (possibilissima) sarebbe quella di aprire un conto all’estero, per esempio in svizzera, inghilterra, norvegia o stati uniti, nella speranza che la stessa ”mannaia” non arriverebbe anche in questi paesi (io metterei i miei soldi in svizzera che avrebbe un afflusso di risparmi inaudito in questa terribile ipotesi di sommossa). Dopo la svizzera sceglierei la norvegia (ma non parlo norvegese)! Perché’ la norvegia? Perché’ e’ fuori dall’euro ed e’ ricchissima avendo circa 800 miliardi di dollari investiti nel fondo statale norvegese. In sostanza una specie di fondo pensione ”blindato” in favore dei cittadini norvegesi!
      Non vedo perche’ una popolazione allo stremo ed affamata dovrebbe lasciarsi morire di fame, portare via la casa dagli usurai, senza reagire mentre a St Tropez si possono ammirare barche da 100 milioni di dollari sbattuti in faccia ai lavoratori ed alla gente ”non avveduta” che si e’ fatta ”gabbare dagli uomini d’affari”.
      Un fenomeno simile accadde nella repubblica di weimar in germania negli anni venti e porto’ alla nascita del nazismo ed allo scoppio della seconda guerra mondiale, dato che i francesi confinanti con i tedeschi, avevano strozzato i loro vicini germanici!. Anche la Russia andrebbe bene ma non mi fido di putin e soci!
      olivier doria 24.2.2014
    • marco mordenti
      Lascia perdere i dollari e prendi piuttosto le corone Norvegesi che non sono legate all’€. I dollari li avevo comprati ma avendone bisogno ci ho rimesso un bel po’ data la fluttuazione programmata. Al limits il franco svizzero.
    • marco mordenti
      Lascia perdere i dollari e prendi piuttosto le corone Norvegesi che non sono legate all’€. I dollari li avevo comprati ma avendone bisogno ci ho rimesso un bel po’ data la fluttuazione programmata. Al limits il franco svizzero.
      Rispondi
  4. antonio sassanell
    Sappiate che la germania non ci ha conquistato nella seconda guerra mondiale con le bombe lo fa adesso con l’euro ciao
  5. bamko ndjene
    mai sentito sciocchezze più grandi!
    vorrei vedere se tutti tolgono improvvisamente i soldi dalle banche è ovvio che tutto va a rotoli
    stesse parole le dicevano prima della seconda guerra ma alora la gente era meno informata e c’è cascata in pieno
    adesso si spera che non si ragioni più con la testa del primo che passa e dice cose terribili
    ma ricordate che con la paura vi tengono prigionieri
    basta avere paura!
    ognuno deve fare il suo dovere nel suo piccolo, iniziando a rispettare l’ambiente, osservare le regole e evitare di fare le pecore, per esempio evitare di comperare dagli abusivi e nei negozi cinesi
    • Sig. Bamko, guardi che a Cipro per una settimana le banche avevano chiuso gli sportelli e i bancomat hanno funzionato finchè c’erano soldi. Con la crisi dei derivati e porcherie varie già nel 2008 abbiamo rischiato grosso, ora siamo allo stesso punto. I giochi finanziari sopra la nostra testa sono terribili e micidiali, le banche pur di salvarsi usano i politici per massacrarci. Per difendersi hanno le forze dell’ordine a disposizione ed hanno fatto le leggi a loro favore. Evitare di comperare dagli abusivi e rispettare l’ambiente sono solo pannicelli tiepidi di chi non ha conoscenza delle notizie e di quanto ci circonda. Trovi qualche sito tipo Disinformazione.it o comedonchisciotte, o altri che danno notizie non ufficiali e prive di bavagli.
  6. Antonia
    bisogna togliere i soldi chi ce li hà….tanto se non lo fanno lo faranno loro in m odo diverso…la stupidità umana a volte non ha limikti…solo che paga a nche chi non centra…
  7. c’e’ poco da dire..questo articolo sintetizza quello che e’ oggi l’eurozona..l’euro e’ destinato a morire sotto i colpi della speculazione di pochi banchieri senza scrupoli..chi ha tanti soldi li ha gia’ piazzati nei paradisi fiscali
  8. marcella stella
    c’è solo da sperare che finalmente la gente si svegli prima che ci troviamo tutti a chiedere l’elemosina mentre i signori brinderanno a champagne. Quanto al sig. >Bamko , se lui vuole diventare suddito del IV reich si accomodi, io intendo rimanere italiana con le mie tradizioni, cultura, sentimenti difetti e pregi e non far parte di questa europa che ci sta distruggendo,prona ai crucchi, che in fotocopia ricorda l’URSS, a quando i gulag per rieducarci?
  9. ben
    L’ euro è stata ed è la nostra rovina, solo uscendone e stampando la nostra moneta come prima potremo riprenderci…con il SIGNORAGGIO non potremo mai e poi mai riprenderci, anche se fosse solo questo..poi aggiungete che abbiamo perduto ormai tutta la nostra sovranità e la Germania detta legge su quelo che si o no fare in italia…per cui FUORI DALL’ EURO E FUORI SUBITO DALL’ EUROPA…
  10. simone
    tanto cosa ci fai col denaro? ci compri un servizio .. è il servizio che conta non il denaro .. se prendi i soldi dalla banca e li metti sotto al materasso che cambia? se ‘cade’ l’euro quelle banconote saranno solo carta straccia .. e chi ha il cibo se lo terrà stretto per sè come per gli altri beni .. quindi organizzatevi e fatevi un orticello semmai e cercate delle energie alternative .. se salta tutto l’enel come la paghi? trovo un po’ arruffone questo articolo ..
  11. Giovanni
    Mi permetto di scrivere ,solo perché ,tra tanti commenti assurdi , ritengo corretto quello di Simone ,bravo !
    Falsi allarmismi ,consulenti improvvisati,colpevolisti e statisti ,ma vi rendete conto di quello che scrivete ?
    Facile sparare a zero ! Questo è il vero problema Italiano ,solo gente che critica altra gente . Nessuna proposta .
    Evito di commentare l’articolo per non annoiarmi .
  12. mario
    Scusate ma quello detto è solo una parte del problema…il problema italiano é la corruzione la mafia e le leggi troppo complesse. Ricordate l’Italia é ricca ed è per questo che ci stanno affamando per comprarci a due soldi….ultima distamani krizia venduta ai cinesi!!
    Noi poveri dipendenti le tasse le paghiamo e tutte il problema é chi.non.le.paga……vedi portaborse pagati al nero senza che si.possa intervenire x immunità!! Allora io vi.dico esiste unsistemadame ideato col quale si permette il libero circolo del.denaro contante senza oppressione bancaria all’uso carte…..e in cui tutto viene registrato all’euro nessuno potrebb. Piu scappare il tutto si.tradurrebbe in.un introito delle casse stato di100mld anno questoinsieme allecose che avete esposto sopra ( signoraggio allo.stato, etc) porterebbe allazzeramnto dei.debiti.in.breve tempo …….solo che naturalmente chi ce lo.fa fare di toiere le lobby…..
  13. Non mancano mai i sobillatori di masse con le soluzioni che non escono mai dalle loro tasche
  14. Secondo me il mondo ideale dovrebbe avere una sola moneta unica. Dovunque vai c’è quella. Ovviamente finche c’è gente che speculerà sui cambi di valuta questa sarà una cosa inattuabile.
    Ma il problema non consisterebbe nella moneta unica. Il problema sta nel costo del denaro. Il costo che ora ha andare in banca e farsi prestare dei soldi per aprire un attività. Il costo che ha per comprare casa etc etc. Il problema sono le banche. Il problema non è l’euro. L’italia avrebbe forse meno problemi uscendo dalla speculazione delle banche europee, ma non per l’euro in se, ma per i tassi di interesse. Ma i problemi resterebbero anche con la vecchia lira proprio a causa della speculazione bancaria. Euro si Euro no è una stupidaggine atroce. Sarebbe da dire sistema bancario ladro si, ladro no. Il patimento sul costo del denaro che ha la gente ora è dovuto alla poca capicità di manager di banche ad avere a che fare con effetti e ricadute non conteplate della finanza e dei suoi movimenti. Ora stiamo pagando la crisi finanziaria di 5 anni fa. Le banche sono 5 anni che stanno tagliando i rubinetti. E la bce è una banca. Ma la bce non è l’euro. L’euro di per se, come era nata l’idea dell’europa unita 60 anni fa (1952 trattati di roma) era su principi di unione, sul riprendersi dalla seconda guerra. Era ed è un’idea grandiosa. Certo che se le banche sono ladre e i politici non fanno altro che difenderle diventa un idea di merda. Ma tranquilli che sarebbe uguale anche senza euro, anche se avessimo i gettoni del telefono li pagheremmo 300 lire quando poi il valore d’uso è di 200.
    La soluzione, cambiare la classe politica, con una classe meno collusa, ci vuole della fatica, ci scapperanno anche dei morti, ma quando sarà fatto e ci saranno maggiori regolamentazioni per chi ora fa come vuole (le banche) allora e nessuno verrà in mente di dire euro si euro no, magari si parlerà di “globo” come nome per una moneta unica mondiale.
    Poi una cosa va detta: più parifichi il sistema più dai possibilità di manipolazione e di controllo. Ci vorrebbe una classe dirigente onesta. Ma il potere fa gola. E al potere ci si vuole stare, vedi la fed negli usa. c’è qualche famiglia che sono svariate decadi che ha il comando. Dire che è colpa dell’euro è come dire che internet è il problema della clonazione delle carte di credito. no, il problema sono i ladri. internet è uno strumento dalle potenzialità grandiose.
    E soluzione all’avidità non c’è. se non ci fosse l’euro si litigherebbe anche se fossimo al baratto con le conchiglie: ci sarebbe chi ne avrebbe di più (banche) e chi meno (tutti gli altri).
    • paolo
      bravo tiziano, il nostro problema più grande è quel manipolo di disonesti che ci prende per il culo dalla mattina alla sera. Sono loro la causa dei nostri problemi, la loro dignità consiste solo nel mantenimento delle poltrone per il resto la loro faccia non se la guardano mai allo specchio. euro o non euro uno stato deve essere governato ma anche tutelato dalla classe politica ma i nostri sono i più venduti con le banche nostrane e non… quindi il nostro primo problema da risolvere è riuscire a cambiare classe politica.
  15. Lorenzo
    Prima della seconda guerra mondiale le monete europee erano convertibili in oro, dopo il 1947, sono state rese convertibili in dollari che erano convertibili in oro. Dal 1971, Nixon abolì la convertibilità del dollaro in oro. Quindi le monete valgono nulla. Valgono solo perché sono accettate da chi vende. Hanno perso qualunque valore intrinseco. La moneta circolante è prodotta dalle banche quando fanno prestiti. Quindi la moneta circolante rappresenta un debito che qualcuno deve pagare. Marx ha sbagliato nome: benvenuti nel DEBITISMO
  16. REFERENDUM ANTI EURO
    Si raccolgono in tutti i Comuni (settore anagrafe o ufficio elettorale o segreteria comunale) le firme per il referendum finalizzato ad abrogare le leggi 433/97 e 213/98 con le quali fu introdotto l’euro in Italia. USCIAMO DALL’EURO con il voto democratico di tutti i Cittadini d’Italia, riprendiamo il controllo delle nostre finanze e abbandoniamo quest’inferno illegale che è l’euro, moneta artificiale, innaturale e truffaldina. ATTENZIONE: a chi vi dice che non si può fare, rispondete che non si firma per uscire dall’Europa, il trattato di Maastricht non c’entra nulla. SI ESCE DALL’EURO dalla moneta, non dall’Europa. Diventeremo liberi di far crescere la nostra economia senza vincoli di spesa, e l’Italia creerà moneta e valore secondo il reale fabbisogno, e non per quanto ci viene oggi imposto, facendo crescere l’economia, immettendo valuta in circolazione e soprattutto ci risparmieremo le immense sofferenze del Fiscal Compact e del Fondo Salva Stati, che sono altri 50 miliardi di euro di tasse in più a cominciare dal 2015, dal prossimo anno: ma se già non possiamo pagare le tasse che abbiamo oggi, come sperano di farci pagare queste altre? CI VOGLIONO STROZZARE ECONOMICAMENTE, CI VOGLIONO PIGNORARE TUTTO !!! FIRMIAMO TUTTI, FATE IL PASSAPAROLA E DIFFONDETE LA NOTIZIA. IL REFERENDUM E’ LEGALE, E’ APPROVATO DALLA CORTE DI CASSAZIONE ED E’ STATO PROMOSSO DA “MOVIMENTO BASE ITALIA” http://www.movimentobaseitalia.it
  17. Sara
    Basterebbe che l’euro diventasse moneta sovrana, nel senso che le banche dovrebbero solo stamparlo e distribuirlo, e non stamparlo e PRESTARLO agli stati con un interesse! Se le banche centrali (private!) stampano 10 bancanote, le prestano ad uno stato, e ne pretemdono indietro 11, come fa quello stato a restituirle? Per forza cederà parte della sua ricchezza alle suddette banche … la moneta non è stata creata per questo!
  18. amedeo
    Non cedo siano problemi di coministi o fascisti o grillini,ma di ladri.Quelli che speculano sulla nostra salute e sulla nostra vita .Ci voglionouccidere lentamente e gia’ lo fanno .Attaverso gli alimenti ,medicine, acque ,smog minano tutti i giorni la nostra salute,fisica mentale e spirituale.E’un sistema talmente corotto che uscirne non è facile.Fra un po’ anche io diventero’ illegale e perseguiile dalla legge ,perche’ ho cercato trovato e coltivato piante (ortaggi ,verdure etc.),proveniente da semi naturali no ogm o ibride che poi è la stessa cosa.(comnque manipolate geneticamente)
    Vogliono imporre a tutti quelli che coltivano, i semi ogm o ibridi,o piantine sempre prodotte dalla monsanto e rendere illegale i semi buoni,che se non fosse per qualche anima previdente e buona che ha conservato anno per anno da 30 anni i semi…oggi non ce ne sarebbero.Tutti i consorzi ,i vivai o i negozi si adeguano ad un sistema infame pur di trarne profitto ingannando anche i contadini che per ignoranza o convenienza adoperano oltre a piante transgeniche anche veleni troppo pesanti a scapito di madre terra per se stessi e per gli altri causando gravi malattie appunto a se stessi ed atutto il pianeta

No comments:

Post a Comment

Commenti