Donna in un Tratto di Penna - di Antonio Attinà

Donna in un Tratto di Penna - di Antonio Attinà

Donna in un tratto di penna

Copyrighted.com Registered & Protected 
F12N-QSI7-RQEN-0UZC

KNIGHTS_ILL

KNIGHTS_ILL

lady

Contante Libero

ContanteLibero.it

Franklin banner

Franklin banner

DONATIONS

DONATE US - TO HELP US TO DEFEND IN THE WORLD HUMAN AND CIVIL RIGHTS...

DONATECI QUALCOSA - PER AIUTARCI A DIFENDERE NEL MONDO I DIRITTI UMANI E CIVILI...


BTC:1Jiq8C1jHdcyCjJiTq1MDwJq8mVG5iBAus


----------------------------------------------------------------

ADVERTISEMENT SPACES

WE REALIZE ON REQUEST PROFESSIONAL BANNERS LIKE THESE ON THIS SITE AND ALSO WEB GRAPHICS WORKS... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



IF YOU HAVE A COMMERCIAL OR PROFESSIONAL WORKING ACTIVITY, WE RENT ADVERTISEMENT SPACES ON THIS BLOG... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



---------------------------------------------------------------
SEND US YOUR ARTICLES EVEN ANONYMOUSLY, WE WILL PUBLISH THEM ON THIS BLOG

INVIATECI I VOSTRI ARTICOLI ANCHE IN MODO ANONIMO, VE LI PUBBLICHEREMO SU QUESTO BLOG

-----------------------------------------------------------------

Wednesday, May 7, 2014

Le sconvolgenti verità sulla guerra in Libia e la morte di Gheddafi


Era il 19 Marzo del 2011 quando partì l'attacco dei Francesi contro la Libia, attacco appoggiato da USA, GB e Italia (Ricordiamo che l'Italia partecipò a questo massacro ATTIVAMENTE). Una pioggia di missili che uccisero migliaia di civili e portarono in seguito alla morte di Gheddafi. Se pensate però che la guerra partì perchè Gheddafi era un "dittatore spietato e assassino", siete completamente fuori strada. COMPLETAMENTE.


Non c'era nessuna ragione, nessuna, per attaccare un paese come la Libia. Se non quello che Gheddafi stava diventando troppo "scomodo" per qualcuno, e questo qualcuno lo conosciamo benissimo. Di chi stò parlando? Degli stessi che ormai da più di 60 anni manovrano nazioni ed eserciti a loro piacimento. 
Gheddafi stava liberando l'Africa da queste persone, stava liberando l'Africa dalla schiavitù del Fondo Monetario Internazionale, delle Banche Centrali e delle Multinazionali. Stava "cacciando a calci in culo" l'occidente imperialista. 
Ci sono due tipi di imperialismo oggi: quello economico è quello principale. Le "istituzioni economiche" come il FMI, la Banca Mondiale, il WTO sono state create apposta per schiavizzare intere nazioni. Come? Prestando moneta a tali nazioni, per poi chiedere indietro l'intero importo con gli interessi. E per pagare quegli interessi, la nazione dovrà vendere tutte le sue ricchezze: petrolio, oro... Un pò quello che stà accadendo in Italia. Ma se questa dittatura economica viene a mancare, si passa all'imperialismo militare, esattamente come avvenuto in Libia. Per "schiarirvi un pò le idee su questo punto, vi consiglio vivamente la lettura di questo articolo.

In poche parole, facciamo parte di una Unione Europea assassina, di un occidente IMPERIALISTA e SPIETATO. Qualche tempo fà, durante l'evolversi della crisi in Ucraina, Obama si rivolse a Putin dicendogli di "essere dalla parte sbagliata della storia". Putin a parte, siamo noi ad essere dalla parte sbagliata della storia. Decisamente...



https://www.youtube.com/watch?v=UAJLZwv8ZxA&feature=player_embedded


Se ancora non siete convinti,ecco una conferenza stampa di Chavez, il defunto ex Presidente del Venezuela, anche lui finito ai tempi nel mirino dell'occidente imperialista per aver tolto il petrolio dalle mani delle multinazionali americane, in cui parla chiaramente del colpo di Stato avvenuto in Libia e del Nuovo Imperialismo.


No comments:

Post a Comment

Commenti