Donna in un Tratto di Penna - di Antonio Attinà

Donna in un Tratto di Penna - di Antonio Attinà

Donna in un tratto di penna

Copyrighted.com Registered & Protected 
F12N-QSI7-RQEN-0UZC

KNIGHTS_ILL

KNIGHTS_ILL

lady

Contante Libero

ContanteLibero.it

Franklin banner

Franklin banner

DONATIONS

DONATE US - TO HELP US TO DEFEND IN THE WORLD HUMAN AND CIVIL RIGHTS...

DONATECI QUALCOSA - PER AIUTARCI A DIFENDERE NEL MONDO I DIRITTI UMANI E CIVILI...


BTC:1Jiq8C1jHdcyCjJiTq1MDwJq8mVG5iBAus


----------------------------------------------------------------

ADVERTISEMENT SPACES

WE REALIZE ON REQUEST PROFESSIONAL BANNERS LIKE THESE ON THIS SITE AND ALSO WEB GRAPHICS WORKS... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



IF YOU HAVE A COMMERCIAL OR PROFESSIONAL WORKING ACTIVITY, WE RENT ADVERTISEMENT SPACES ON THIS BLOG... FOR INFORMATIONS AND PRICES WRITE TO:



---------------------------------------------------------------
SEND US YOUR ARTICLES EVEN ANONYMOUSLY, WE WILL PUBLISH THEM ON THIS BLOG

INVIATECI I VOSTRI ARTICOLI ANCHE IN MODO ANONIMO, VE LI PUBBLICHEREMO SU QUESTO BLOG

-----------------------------------------------------------------

Tuesday, April 8, 2014

Il Governo è finto: in Italia il potere è in mano a una decina di persone. Ecco chi sono!

Il Governo è finto: in Italia il potere è in mano a una decina di persone. Ecco chi sono!

attilio befera 

 Fonte:http://www.informazionelibera.info/il-governo-e-finto-in-italia-il-potere-e-in-mano-a-una-decine-di-persone-ecco-chi-sono/

L’Italia non è governata dal Governo, ma da personaggi che nell’ombra manovrano i fili più importanti dell’economia e della politica: il potere è in mano agli uomini di Draghi: Saccomanni, Befera, Fortunato, La Via e Franco. Fabrizio Saccomanni come ministro dell’economia e Daniele Franco alla Ragioneria dello stato.
Persone di qualità e di cui Draghi si fida, persone giuste per interagire con la Bce, il Fmi o la Commissione se l’attivazione dello scudo si fa realtà. Con l’ex Banca mondiale Vincenzo La Via alla Dg del Tesoro e Attilio Befera, molto stimato da Draghi, all’Agenzia delle entrate. Il vero premier italiano da Francoforte, in sintonia perfetta con Napolitano, ha messo a punto ogni casella chiave per gestire gli effetti operativi dell’attivazione italiana dello scudo antispread. Lo Stato sono loro e la Repubblica è appesa alle loro decisioni».
Non c’è differenza tra destra e sinistra, chi ha avuto responsabilità di governo racconta la stessa realtà. Ma pochi s’azzardano a farlo a volto scoperto. Fa eccezione Altero Matteoli, che senza mezze misure, dichiara: “Ho fatto quattro volte il ministro e qualsiasi cosa tu possa scrivere per denunciare quanto contano queste persone sarà sempre una parte infinitesimale della realtà». Ragioniere generale dello Stato, capi di gabinetto, direttori di dipartimento e capi dell’ufficio legislativo dei ministeri più importanti hanno dunque in pugno il Paese. E, notano tutti, da quasi vent’anni sono sempre gli stessi. Si limitano ad oscillare da una casella all’altra. Una casta chiusa, irresponsabile ed autoreferenziale. Sono il vero e inamovibile potere italiano”. Che sia di destra o di sinistra il governo eletto, non fa differenza e lo si vede anche dall’inefficacia di nuove forze politiche che cercano di portare avanti il nuovo: le loro riforme sono vanificate dagli uomini nell’ombra. Ora sapete chi sono.

No comments:

Post a Comment

Commenti